quadrotti di pane con farina fioretto

250 gr di farina 0
250 gr di farina fioretto gialla
20 gr pasta madre in polvere (si può usare il lievito a piacere)
2 cucchiaini di zucchero
1 1/2 cucchiaino di sale fino
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
300 ml di acqua tiepida

procedimento:
mettere in un contenitore le due farine e mescolare bene con una frusta a mano (questo è come setacciare)
aggiungere il lievito, mettere le farine nel robot, con il gancio da impasto
miscelare bene il lievito, lo zucchero poi aggiungere acqua gradualmente e a bassa velocità
(l’impasto non deve risultare appiccicoso)
aggiungere l’olio, tra un cucchiaio e l’altro
miscelare bene finchè l’impasto diventa liscio ed elastico

togliere dal robot e metterlo su un piano infarinato con farina di semola
impastare a mano per circa 5/10 minuti
(se l’impasto risulta appiccicoso aggiungere un po’ di farina e oliarsi le mani)
formare una palla e metterla in un contenitore oliato per la lievitazione
coprire con pellicola trasparente e mettere in frigo per tutta la notte (questa é la lievitazione lenta)
il giorno dopo togliere dal frigo l’impasto, metterlo nel forno tiepido spento con la lucetta accesa per 2 ore (per riprendere la lievitazione)

passate le due ore, rovesciare l’impasto su un piano
infarinato come prima, senza maneggiarlo troppo, fare delle pieghe e con il mattarello stendere un sfoglia rettangolare dello spessore di 2cm
con un tagliabiscotti dalla forma quadrata di 7cm formare dei quadrotti
metterli su una leccarda foderata di carta forno distanziandoli 3 o 4 cm l’uno dall’altro, spolverarli con della semola, coprire con della pellicola, rimettere nel forno spento con lucette accesa a lievitare per 30 minuti
togliere i quadrotti lievitati dal forno, accendere e riscaldare a 230°
infornare e cuocere per 10 minuti, poi abbassare a 190° per altri 20 minuti
terminata la cottura togliere i panini dalla leccarda, posizionarli sulla grata del forno e cuocere per altri 10 minuti (facendo attenzione di non scurirli troppo)
sfornare e metterli su una gratella a raffreddare

enjoy!!!

Lascia un commento

Torna in alto